Rodari in musica…
FACCHINETTI, Giancarlo: Il re che doveva morire
TALMELLI, Andrea: La strada che non andava in nessun posto
Martina Belli e Bruno Stori, narratori
Coro dei corsi di propedeutica musicale ed Ensemble dell’Istituto "Peri"
Franco Fusi, direttore
ALIAMUSICA RECORDS

1 CD

La produzione di opere musicali per bambini è un impegno che l’Istituto musicale "Peri" di Reggio Emilia porta avanti con successo da anni. Il progetto "Rodari in musica" prende forma nel 2002 e questo CD, registrato dal vivo, è la testimonianza di due lavori realizzati al Teatro "La Cavalerizza" di Reggio Emilia nel Dicembre scorso, l’Ensemble è quello dell’Istituto "Peri", diretto da Franco Fusi, i narratori sono Martina Belli e Bruno Stori, mentre il Coro è quello che si è formato dai Corsi di Propedeutica musicale svolti presso l’Istituto reggiano. Inutile sottolineare l’evidente importanza che assumono inizitive del genere, soprattutto in un Paese come il nostro dove la musica per ragazzi è stata per decenni pressoché assente.

I due testi sono tratti da Favole al telefono, Giancarlo Facchinetti (Brescia 1936) musica Il re che doveva morire, il Maestro ha, da sempre, molto amato la voce e il rapporto con il racconto e la scena, l’attrazione per il teatro musicale risale addirittura all’adolescenza. La sua musica teatrale è scritta in maniera adeguata, ossia rispettandone il carattere tipico, diverso da quello della musica pura. Questa consapevolezza e un certo positivo eclettismo stlistico gli giova assai nel rendere bene il testo di Rodari e di presentarlo ai giovani.

Anche Andrea Talmelli (Modena 1950), che musica con garbo il bel testo La strada che non andava in nessun posto, ha da sempre un’attrattiva per la voce, la sua ultima produzione è una sorta di geografia di suoni alla ricerca di una nuova cantabilità, ottenuta anche grazie alla forte comunicatività dei testi letterari, di gesti coinvolgenti, di immagini sonore fantastiche, senza rinunciare al costrutto rigoroso. Il banco di prova della musica per ragazzi è assai duro e Talmelli lo supera con sapienza e forte espressività. Un plauso quindi ai compositori, ai bravi interpreti, all’iniziativa e a questo CD.

Renzo Cresti

0

Associazione culturale Orfeo nella rete
http://www.orfeonellarete.it/
info@orfeonellarete.it
Designed by www.soluzioniweb-bologna.it