DASER Ludwig
Missa super Ave Maria
Proprium "de veneratione Virginis Mariæ"
Mottetti
Vokal Ensemble München
Die Gruppe für Alte Musik München
Martin Zöbeley
AEOLUS
AE 10076
1 CD
62'36

***

Un disco interamente dedicato ad un compositore, Ludwig Daser (1526 – 1589), tanto stimato e famoso tra i contemporanei quanto oggi praticamente sconosciuto. Daser visse e operò tra due importanti centri musicali della Germania del XVI secolo: la corte (cattolica) di Monaco di Baviera, dove precedette il poco più giovane Orlando di Lasso nel ruolo di Kapellmeister, e la corte (protestante) di Stoccarda dove, in qualità di Kantor, poté finalmente formalizzare la sua adesione al luteranesimo.

Al periodo monacense risale l’intero programma del cd: una Missa super Ave Maria a sei voci, qui opportunamente inserita nel contesto liturgico del Proprium "de veneratione Virginis Mariæ", alcuni mottetti su testi di salmi e, a conclusione, la sequenza "Ave Maria" di Josquin Desprez.

La musica di Daser, radicata saldamente nella tradizione polifonica degli ultimi fiamminghi, recepisce solo in parte quei nuovi indirizzi musicali che il grande Lasso svilupperà nei suoi lavori e, bisogna ammetterlo, non brilla certo per varietà formale e originalità. Si tratta ad ogni modo di uno stile, il suo, di grande sapienza contrappuntistica, privo di artificiosità e capace di rivestire i testi sacri di serena, ieratica bellezza.

Il Vokal Ensemble di Monaco si avvicina a questo repertorio con ammirevole dedizione e buon equipaggiamento tecnico: si apprezza in particolare il timbro nitido e levigato delle voci, anche se talora i registri più acuti tendono a prevalere su quelli più gravi. Esemplare è invece l’equilibrio tra il coro e l’ensemble di strumenti che, secondo una diffusa prassi rinascimentale, sostengono e arricchiscono la tessitura polifonica dei brani. I testi, naturalmente, sono cantati seguendo la tradizionale pronuncia germanica del latino ecclesiastico.

Va segnalato che il lavoro di Zöbeley e dei suoi artisti è esaltato dalla scelta del luogo di registrazione, la chiesa del monastero benedettino di Plankstetten in Baviera, scelta che conferisce all’esecuzione una appropriata dimensione spaziale, fedelmente restituita da una accurata ripresa audio.

Daniele Fracassi

Associazione culturale Orfeo nella rete
http://www.orfeonellarete.it/
info@orfeonellarete.it
Designed by www.soluzioniweb-bologna.it