TELEMANN Georg Philipp
Ein feste Burg
Vokal- und Instrumentalmusik
Reinhold Friedrich
Vocalensemble Rastatt
Les Favorites
Holger Speck
CARUS
83166
0 CD
74'32''

****

Georg Philipp Telemann (1681-1767) fu un compositore longevo e musicalmente molto prolifico. Dalla sua ampia produzione musicale, che negli anni ha attraversato molti differenti stili e generi, la casa discografica CARUS ha scelto di raccogliere in questo compact un’interessante selezione di composizioni, salmi e mottetti in lingua tedesca, esclusivamente basate su testi biblici. Queste opere risalgono a diversi periodi compositivi della vita di Telemann ed appartengono ad un repertorio di musiche ecclesiastiche normalmente utilizzato, all’epoca, all’interno di diverse funzioni: vespri, matrimoni, funerali. Il mottetto corale Ein feste Burg ist unser Gott, ad esempio, fu composto su testo di Martin Lutero per celebrare il bicentenario della Confessione di Augusta.

L’Hamburgische Trauermusik, unico brano esclusivamente orchestrale contenuto nel CD, fu invece composto per le esequie di due Bűrgmeister di Amburgo. Uno splendido brano per il quale Telemann richiede un timbro particolarmente cupo a trombe e timpani, tipico della musica funebre. L’esecuzione dell’ orchestra barocca Les Favorites e del trombettista Reinhold Friedrich restituisce magistralmente le disposizioni dell’autore, estraendo da questi strumenti, con l’ausilio di sordine e velature, inusuali suoni ovattati, profondi e scuri, che si contrappongono alla ricchezza ed alla brillantezza che la partitura richiede alle altre sezioni strumentali creando una straordinaria ricchezza di colori.

Il vero protagonista di questo CD è però il Vocalensemble Rastatt, coro di recente formazione ma già dotato di spiccata personalità. Dotato di un bellissimo impasto vocale, fresco, perfettamente bilanciato nelle sezioni, che risultano tutte perfettamente percepibili all’ascoltatore, preciso negli attacchi e nelle chiuse, perfettamente equilibrato con gli strumenti, il coro è ottimamente guidato da Holger Speck, che ne è anche il fondatore. L’ensemble è sostenuto dalla città barocca di Rastatt e dal Ministero della ricerca, della formazione e delle arti del Baden-Wűrttemberg, un altro esempio di come, anche in periodi di crisi economica generalizzata, si possano trovare ed impiegare i finanziamenti pubblici, ma ciň avviene in paesi nei quali chi governa ne č all’altezza e dove a pagare il primo taglio agli investimenti non è certo la cultura.

Silvano Santandrea

Associazione culturale Orfeo nella rete
http://www.orfeonellarete.it/
info@orfeonellarete.it
Designed by www.soluzioniweb-bologna.it